Cartoniadi 2010, le Olimpiadi del riciclo

Dall’ 11 giugno all’11 Luglio si svolgeranno le Cartoniadi 2010, manifestazione in cui le città di Livorno, Monza, Sassari e Caserta si sfideranno a colpi di riciclo di carta e cartone. Nel corso di questo mese, le città coinvolte nelle Cartoniadi 2010 dovranno migliorare i livelli qualitativi di raccolta di carta e cartone senza diminuire la quantità. L’iniziativa, ormai attiva … Continua a leggere

Scarsità delle risorse e cambiamento climatico

Lunedì 17 maggio a Milano, in via Balzan 3 – angolo via S.Marco 21, alle ore 17 il Barilla Center for Food and Nutrition e la Fondazione Corriere della Sera presenteranno il workshop “Scarsità delle risorse e cambiamento climatico: le priorità di intervento“.  Crescita demografica, divario sociale Nord-Sud e “climate chang”” producono un impatto sempre più negativo sulla produzione agricola … Continua a leggere

L’atomica per bloccare il petrolio

Vanno avanti senza successo i tentativi di chiudere la falla di petrolio che da settimane sta inquinando il golfo del Messico. Secondo secondo un giornale russo la soluzione però esiste: usare la bomba atomica. Il sugggerimento nasce da una esperienza diretta dell’ex URSS, quando nel 1966 usò una carica da 30 chilotoni (una volta e mezza quella di Hiroshima) per … Continua a leggere

Ritiro 1 a 1 per i rifiuti elettrici Raee

Dopo tanta attesa finalmente sulla Gazzetta ufficiale è stato pubblicato il decreto che obbliga i rivenditori al ritiro ed allo smaltimento anche di piccoli apparecchi elettrici ed elettronici. In pratica dal 18 giugno 2010 in caso di acquisto di un nuovo elettrodomestico, grande o piccolo, il punto vendita o il distributore avrà l’obbligo di ritare gratuitamente il vecchio dispositivo provvedendo … Continua a leggere

Nucleare, il Governo impugna legge della Campania

Il Consiglio dei ministri ha impugnato davanti alla Corte Costituzionale la legge regionale della Campania, ma anche di Puglia e Basilicata, che impedisce di fatto l’installazione di impianti nucleari nel loro territorio. La Campania era stata la regione che più si era opposta approvando un provvedimento avente forza dei legge. La norma, contenuta nella Finanziaria Regionale, vieta senza alcuna eccezioni … Continua a leggere

Al via gli ecoincentivi 2010

Dopo tanta attesa finalmente arriva il decreto legge che stanzia 300 milioni di euro da destinare agli ecoincentivi 2010. I contributi saranno destinati all’acquisto di: eco case, motocicli euro 3 ed elettrici, elettrodomestici di classe A, cucine e dei prodotti ecologici in genere. Ecco il dettaglio di tutti gli sconti previsto dal decreto legge ecoincentivi 2010  

Da e-Cart il carrello che genera energia elettrica

Importante e curiosa notività firmata e-Cart che propone uno speciale carrello della spesa con rotelle in grado di trasformare l’energia cinetica in elettricità. L’energia elettrica prodotta dal carello e-Cart viene immagazzinata nei collettori posizionati sul carrello che viene prelevata e collocata in accumulatori più capienti quando i carrelli vengono riposti nelle tradizionali colonne. L’energia elettrica prodotta dai carelli e-Cart viene … Continua a leggere

Cemento ecosostenibile assorbe le emissioni di anidride carbonica

Da sempre il cemento è considerato tra i principali responsabili del riscaldamento terrestre, si stima infatti che il cemento utilizzato nell’edilizia produce circa il 5% delle emissioni globali di anidride carbonica, di gran lunga superiore a quello prodotto dal trasporto aereo. Grazie agli ultimi studi condotti dall’azienda inglese Novacem è stato messa a punto una nuova formula che permette di … Continua a leggere

First, l’ecopunto dove barattare o vendere i rifiuti

Nei giorni scorsi a Niscemi (Caltanissetta), è stato inaugurato l’Ecopunto First; finanziato e gestito dalla Cooperativa siciliana LiberAmbiente, un negozio dove è possibile fare la spesa barattando o vendendo i propri rifiuti. Dopo la chiusura dell’Ecopunto First a Moncalieri (Torino), quello di Niscemi è l’unico presente in Italia ma a breve dovrebbero sorgere un Ecopunto per ogni provincia siciliana. Ma … Continua a leggere

Anche in Umbria il cibo a emissioni zero

Si diffonde sempre più il cibo a chilometri zero, dopo le aziende Venete (approfondisci) adesso è la volta dell’Umbria. La Castello Monte Vibiano Vecchio, azienda agricola di Monte Vibiano in Umbria, ha ricevuto un importante riconoscimento: è la prima azienda italiana a zero emissioni. A certificare tale obiettivo la Det Norske Veritas che spiega come la Castello Monte Vibiano Vecchio … Continua a leggere