Patata OGM Amflora, pericolosa per ambiete e salute?

patata.jpg

Dopo 12 anni la UE pone fine all’embargo verso la coltivazione della patata Amflora prodotta dalla Basf, geneticamente modificata la cui produzione però è destinata all’uso industriale e ai mangime per animali. Il blocco alla produzione della patata Amflora era dovuta al fatto che era stato riscontrato la presenza di un gene che conferisce la resistenza ad alcuni antibiotici. Il rischio quindi è che il prodotto potrebbe scatenare una resistenza batterica verso medicinali salva vita, tra cui quelli per il trattamento della tubercolosi. Unanime il disaccodro sul via libera alla produzione della patata Amflora, Greenpeace ha chiesto all’Italia ed agli Stati membri della UE di vietare la coltivazione della papata dell’Amflora nei propri territori. Perplessità sono state espresse anche dal Ministro Zaia e dai Verdi. Più cauti gli agronomi che invitano ad una maggiore riflessione sul reale potenziale della patata Amflora.

 

Patata OGM Amflora, pericolosa per ambiete e salute?ultima modifica: 2010-03-03T10:00:00+01:00da greeneconomy
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Patata OGM Amflora, pericolosa per ambiete e salute?

  1. All’ incontro sull’ anno della Biodivesita a Firenze in Palazzo Strozzi al Vieusseux sala Ferri ( 10/03/10 ) il prof Vinvenzo Vecchio del CeRA – Universita di Firenze ,vedi :http://www.eurosportelloconfesercenti.it/sites/default/files/locandina.pdf nel pomeriggio (ore 15.00) introdurra al tema – OGM: LA PATATA IMMANGIABILE della BASF .

    La patata a Transgenica chiamata “AMFLORA” e’ stata creata per la produzione industriale della carta , ed e’ immangiabile dall’ uomo , mentre i residui della produzione industriale sono ancora mangiabili dai ruminanti. La patata Amflora e’ resistente agli attacchi del batteri perche’ progettata per essere resistente agli antibiotici e cio puo’ essere un pericolo per le modificazioni dell’ humus del terreno dove vengono coltivate. info: Paolo Manzelli

  2. All’ incontro sull’ anno della Biodivesita a Firenze in Palazzo Strozzi al Vieusseux sala Ferri ( 10/03/10 ) il prof Vinvenzo Vecchio del CeRA – Universita di Firenze ,vedi :http://www.eurosportelloconfesercenti.it/sites/default/files/locandina.pdf nel pomeriggio (ore 15.00) introdurra al tema – OGM: LA PATATA IMMANGIABILE della BASF .

    La patata a Transgenica chiamata “AMFLORA” e’ stata creata per la produzione industriale della carta , ed e’ immangiabile dall’ uomo , mentre i residui della produzione industriale sono ancora mangiabili dai ruminanti. La patata Amflora e’ resistente agli attacchi del batteri perche’ progettata per essere resistente agli antibiotici e cio puo’ essere un pericolo per le modificazioni dell’ humus del terreno dove vengono coltivate. info: Paolo Manzelli

Lascia un commento