Il vertice di Copenaghen parte con un video choc

vertice-copenaghen-2009.jpg

Parte oggi il vertice di Copenaghen con lo scopo di ridurre le emessioni dei gas serra e raccogliere aiuti per i paesi poveri. All’evento partecipano di 15.000 delegati in rappresentanza di 192 stati. La presenza dei principali paesi produttori di gas serra, come Cina, Stati Uniti, Russia e India hanno aumentato le speranze di raggiungere un accordo dopo oltre due anni di difficili negoziati. Tra le iniziative c’è da sottolineare quella del Sud Africa che ieri ha annuncianto che ridurrà le emissioni di ossido di carbonio del 34% rispetto ai livelli previsti per il 2020, a patto che i paesi più ricchi forniranno adeguati aiuti tecnologici e finanziari. Questa mattina l’apertura dei lavori nella sala Conferenze di Copenhagen, ched è alimentata da motori eolici che producono energia pulita, è stata data dal Primo ministro danese Lars Lokke Rasmussen e Rajendra Pachauri, responsabile del comitato degli esperti climatici Onu. Proprio in fase di apertura, i delegati del vertice di Copenaghen hanno lanciato un vero e proprio video choc, che illustra i possibili scenari futuri.

Guarda il video choc del vertice di Copenaghen

 

Il vertice di Copenaghen parte con un video chocultima modifica: 2009-12-07T15:18:00+01:00da greeneconomy
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento